In tanti utilizziamo un profilo personale per la nostra azienda, e viene da chiedersi quali sono le differenze sostanziali tra i due profili, innanzitutto la principale differenza tra un profilo aziendale Instagram e un account personale è l’accesso a delle funzioni specifiche pensate per le aziende come gli Insights, informazioni di contatto, annunci Instagram e altro ancora.

Nel caso in cui si utilizzi Instagram per un’azienda, è sempre consigliato passare dal profilo personale al profilo aziendale, perché si aggiungono delle funzioni che si rivelano davvero utili per la gestione e il monitoraggio della nostra attività, funzioni peraltro che sui profili personali non esistono.

Ad esempio, con un profilo aziendale si possono monitorare tutte le presenze sul profilo e analizzare gli insight di Instagram, inoltre un altro punto a favore di questa scelta è la possibilità di creare annunci o sponsorizzazioni dei propri post.

illustrazione della icona instagram con fumetti rappresentanti statistiche

Un’altra funzione decisiva per la nostra attività risiede nella possibilità di inserire link o taggare prodotti presenti nella nostra vetrina Facebook, della pagina collegata al profilo Instagram, sulle proprie Instagram stories e anche sulle foto stesse pubblicate sul profilo.

Inoltre sarà possibile monitorare facilmente i clik sul sito web, in sostanza i clik sul link che abbiamo messo nella descrizione del profilo aziendale.

Il passaggio da un profilo personale ad un profilo aziendale non è complicato!

Basta entrare nel proprio profilo Instagram, cliccare sulle impostazioni e scorrere il menù fino a trovare la dicitura “Passa ad un account aziendale” e seguire le istruzioni date da Instagram.

Un profilo aziendale si rivela un efficace strumento di marketing per la tua azienda, per farti conoscere o promuovere i tuoi servizi.

Lascia un commento