Ti sei mai chiesto come mai “non vedi quel cliente” da un po’ di tempo? Eppure i lavori che hai fatto alla sua macchina sono stati eccellenti e con un prezzo davvero imbattibile. La risposta è più semplice di quanto pensi, i clienti sono volubili!

I clienti hanno la memoria corta e il più delle volte dimenticano il servizio che gli hai offerto, se pensi di non commettere errori, stai sbagliando, devi sapere che i clienti ogni giorno sono sottoposti a tantissimi annunci pubblicitari, passaparola e pareri di conoscenti e così via:

Capisci che il caos d’informazioni è davvero notevole, e si tende ad accantonare le vecchie informazioni per far posto alle nuove, seguendo questa logica, nel momento in cui la sua vettura necessiterà di un controllo, si rivolgerà all’officina che le farà l’offerta migliore o a quella consigliata dall’amico.

Come dicevo, la colpa è tua che in tutto questo tempo non hai fatto nulla per restare nella mente del tuo cliente! Come è possibile fidelizzare il cliente alla propria officina? tramite delle strategie, come ad esempio:

–   potresti chiedere al tuo cliente l’email per mandargli ogni tanto (ogni 15 giorni / ogni mese) dei messaggi che potrebbe essere di suo interesse (informazioni sui freni, sull’olio, sulle spazzole, ecc…);

–   potresti attivare una collaborazione con altri imprenditori di altri settori per creare una specie di coupon a catena.

–   potresti inviare una lettera cartacea mettendogli in elenco i lavori che hai effettuato sulla sua vettura e ricordargli quali devono essere rifatti nell’immediato

–   potresti semplicemente chiamarlo per sapere se, a distanza di tempo, è soddisfatto del lavoro e dei prodotti che hai utilizzato (in questo modo avrai anche informazioni sui prodotti)

–   potresti invitarlo ad un controllo gratuito della vettura.

Questi sono solo alcuni esempi di quanto potresti fare per legare a te il cliente. non nasconderti dietro a scuse del tipo, “non ho tempo”, se non te ne puoi occupare possiamo aiutarti noi di meccanicoweb!

Lascia un commento