La tua officina sta riscontrando un calo di clientela e non ti sai dare un motivo?

Questo succede perché stai commettendo degli errori, anche se forse non te ne sei ancora accorto.

L’importante è rimediare, come prima cosa, devi sapere che i clienti non si aspettano mai, senza mettere in atto azioni che ci facciano conoscere.

post it colorati su cui c'è scritto ops!

Al giorno d’oggi il cliente va cercato, attratto e coccolato! devi creare interesse nei tuoi confronti, richiamando la sua attenzione con argomenti mirati, devi trasmettere questo messaggio: “non c’è alternativa, perché la soluzione ad ogni problema sei TU”!

Un altro errore che si commette è quello di fare della pubblicità non mirata e non misurabile, quando ci si vuole promuovere, bisogna porsi sempre una domanda che consiste nell’avere chiaro cosa ci differenzia dagli altri, solo su questo deve vertere la pubblicità, ovvero sui tuoi punti di forza.

Gli stessi punti che ti rendono la scelta ideale, che non si mette in discussione, che non si cambia!

la pubblicità mirata fa veramente la differenza, se si vuole acquisire nuova clientela.

Un altro errore comune a molti è quello di perdere il contatto con il cliente, la maggior parte delle officine quando hanno terminato un lavoro, gli fanno saldare il conto e poi lo salutano, e qui finisce tutto.

L’errore è nel non aver chiesto al cliente una mail, un recapito telefonico per poterlo contattare!

Per informarci con una chiamata di cortesia se va tutto bene, a seconda del lavoro che abbiamo eseguito, oppure inviare un’offerta commerciale tramite mail, sono diverse le iniziative ma per farle, dobbiamo avere i contatti dei clienti, tutti argomenti che non richiedono molto sforzo da parte tua e che possono risultare utili al tuo cliente.

Prova a fare una breve analisi del tuo comportamento e scopri se anche tu stai commettendo uno di questi errori e…. smetti subito di compierli!

Ovviamente, per ulteriori informazioni, il team di professionisti di Meccanicoweb è a tua disposizione, e… se non sai come contattarci, allora abbiamo sbagliato qualcosa anche noi!

Lascia un commento