Tutte le aziende prima o poi si pongono questa domanda, è meglio aprire un profilo facebook o instagram, quale si può rivelare più utile per me?

Per rispondere al meglio a questa domanda bisogna aver chiaro fondamentalmente due cose:

  • di cosa si occupa l’azienda
  • quali obbiettivi voglio raggiungere tramite i social

La presenza sui social, di questi tempi è di vitale importanza per le aziende, siamo in un’era tecnologica, tutti abbiamo uno smartphone, profili social ecc, possiamo definirla era digitale quella in cui viviamo, dove siamo costantemente connessi, di certo un‘azienda interessata ad una crescita e non solo non può restarne fuori.

Facebook e Instagram sono due social diversi fra loro, e anche i contenuti che vengono condivisi sono differenti.

Si può affermare che la gran parte della forza di Facebook è basata sulla condivisione di contenuti diversi: si possono infatti condividere con facilità foto, video, notizie e svariati contenuti online.

Instagram, invece, è principalmente concentrato sulla condivisione di immagini e di video, con la possibilità di applicare filtri alle foto per poi condividerle descrivendole con hashtag.

Instagram attualmente è basato su un pubblico giovane, invece facebook su un pubblico più maturo.

Ma non per questo si deve escludere Instagram dalla scelta per il fattore fascia d’età, poiché, grazie anche alle Instagram Stories, si può far conoscere i propri servizi in maniera più diretta e reale.

Ma la cosa più essenziale è che se anche sono due social diversi vanno di pari passo, ovvero uno appoggia l’altro.

icone di instagram e facebook collegate insieme

Ad esempio, su Instagram hanno inserito una funzione che ci permette di taggare i prodotti direttamente sulla foto, ma solo se si tratta di prodotti inseriti precedentemente nella vetrina della pagina Facebook, quindi come dicevo prima per certi versi viaggiano in simbiosi.

Un altro esempio è che, se si vuole creare un profilo aziendale su Instagram, e quindi disporre di tutti gli Insight per tenere sotto controllo il rendimento, bisogna associare per forza una pagina Facebook, altrimenti la creazione del profilo aziendale o il passaggio da profilo privato al profilo aziendale, non può essere completato.

Quindi il miglior consiglio è quello di essere presenti con la propria azienda su entrambi i social, differenziando i contenuti, per usufruire in pieno dei servizi offerti, in modo da delineare una strategia, in grado di coinvolgere il pubblico sia di Facebook che di Instagram.

Se vuoi gestire efficacemente e in modo professionale i profili social della tua azienda contattaci, insieme definiremo una strategia su misura per te!

Lascia un commento